fbpx

Smell
ARTE E CULTURA OLFATTIVA

È uscito Smell Magazine n° 5

«Il secondo anno di Smell Magazine si apre con un omaggio al profumo della luce, della gioia e della solarità: quello degli agrumi. È il migliore augurio che potevamo fare a tutti i lettori e le lettrici della rivista in un anno che si carica di nuove speranze e che richiederà forse un po’ di energie supplementari. Il profumo delle esperidi può aiutarci a connetterci con la voglia di vivere, profondamente radicata in ciascuno di noi, e con la forza della natura che da sempre ci nutre e ci ispira. Gli agrumi, al centro dei primi articoli di questo numero, suggeriscono anche una connessione con il tema del corpo, della sensualità e dell’erotismo se è vero che il frutto è da sempre associato alla fertilità e alla procreazione della vita.

Toccheremo, attraverso fonti storiche, testi letterari e opere cinematografiche, il ruolo che gli odori possono giocare nella dinamica di attrazione sessuale e cercheremo gli stereotipi che si annidano dentro le nostre idee riguardo l’odore che un uomo o una donna dovrebbero indossare. Parlare di odori umani è già un atto di rottura nei confronti di un costume sociale che ci induce a nascondere il più possibile le nostre esalazioni naturali. È forse soltanto nell’intimità amorosa che questo tabù può essere violato come ci ricorda l’indimenticabile Vittorio Gassmann nel film Profumo di donna. Una pellicola tanto amata da Vero Kern, creatrice di fragranze che ricordo – a tre anni dalla scomparsa – come maestra di molti di noi che nella ricerca olfattiva hanno trovato un prelibato succo di vita.»

Dalla prefazione di Francesca Faruolo al n° 5 di Smell Magazine, rivista di arte e cultura olfattiva.
Spedizione su abbonamento postale acquistabile qui.

Hanno collaborato a questa pubblicazione:
Massimo Alfaioli, Azzurra Bergamo, Joseph Caruso, Viola Giardino, Gabriela Guidetti.
Illustrazioni: Massimo Alfaioli
Impaginazione e grafica: Tiziana Piazzi

È uscito Smell Magazine n° 4

copertina Smell Magazine - rivista di arte e cultura olfattiva

Illustrazione di Massimo Alfaioli

È uscito il 4° numero di Smell Magazine, il trimestrale di arte e cultura olfattiva distribuito su abbonamento postale. Qui sotto Francesca Faruolo – direttrice editoriale – ci presenta il filo conduttore che lega insieme gli articoli della rivista:

«Se l’olfatto, più di ogni altro senso, rimanda alla condizione animale, in questo numero di Smell Magazine vogliamo provare a fare il balzo dall’altra parte. Come fece il giovane Oliver Sacks un po’ per caso. O come fanno le tante creature semi-umane — orchi, vampiri, zombi — che affollano la letteratura popolare e che rivivono oggi nel cinema. Proviamo a raccontare il mondo dalla loro parte, puramente istintuale. Dove un odore è un comando ineludibile. Dove un odore è un racconto fedele di quella parte di realtà che per noi è solo tenebra. Dove un odore è una traccia da seguire, fino a smascherare il colpevole. Perché se il fiuto ha un che di selvaggio, indomabile e ancestrale, bisogna pur ammettere che un certo grado di civiltà si acquisisce proprio discriminando le 75 varietà di profumo ben note all’investigatore di Baker Street. Il suo fiuto da segugio distingue un arcobaleno di colori che, in un attimo, ci portano al cospetto di un fiore. Chiunque conosca il suo profumo sa che vale davvero la pena affrontare questo viaggio. A costo di sprofondare con il naso un po’ di sotto, mentre l’autunno avanza.»

Informazioni e abbonamenti su www.smellmagazine.it

Scopri Smell Magazine n° 2

Esce il 15 aprile il nuovo numero di Smell Magazine, la prima rivista italiana di arte e cultura olfattiva. Il trimestrale, diretto da Federica Sgaggio e Francesca Faruolo, prevede 40 pagine, rilegate in brossura, con articoli che spaziano dall’attualità alla storia, dalle materie prime del profumo al cinema. 

Ecco qualche anticipazione:

Per la rubrica Storie Naturali ci occuperemo del Narciso, fiore primaverile che ha ispirato anche la meravigliosa copertina del n° 2 disegnata da Massimo Alfaioli. L’articolo include un’intervista a Cristiano Canali e a Giuseppe Squillace, rispettivamente creatore di fragranze e storico del profumo, che ci aiuteranno ad approfondire le valenze letterarie, simboliche e creative di questo fiore.

All’arte dei futuristi italiani è dedicata un’intervista esclusiva di Federica Sgaggio a Caro Verbeek – esperta in conservazione del patrimonio odoroso – autrice di una tesi di dottorato sul movimento avanguardista italiano e la sua influenza nello sviluppo dell’arte olfattiva.

Ci occuperemo poi di un argomento di forte attualità, ossia la perdita dell’olfatto come conseguenza dell’infezione da Covid 19. “Scacco all’olfatto” è il titolo dell’articolo di Francesca Faruolo che ci darà modo di riflettere su come percepiamo gli odori e di scoprire come si svolge l’allenamento olfattivo di riabilitazione.

Affronteremo poi il tema della digitalizzazione dell’esperienza del profumo che ha subito un’accelerata in tempi di restrizioni e lockdown. Insieme ai titolari di alcune profumerie cercheremo di capire gli effetti positivi di internet, ma anche i suoi tranelli.

In questi ultimi mesi abbiamo guardato più film del solito? Non è detto che la dimensione olfattiva ne abbia risentito. Ce lo dimostra la rubrica Odorama di Gabriela Guidetti, dedicata ai film che offrono spunti di riflessione sull’olfatto. In questo numero l’autrice indaga il tema degli odori in relazione ai conflitti sociali.

Inauguriamo con questo numero anche la rubrica Il naso nei libri, con tre recensioni di Azzurra Bergamo. Libri importanti che parlano di storia della profumeria, ma anche di sociologia dell’olfatto.

Presenteremo inoltre gli studenti di Smell Atelier che hanno partecipato al concorso A Night in Perfumeland il concorso dedicato ai nuovi talenti della profumeria d’autore. Tra di loro si nasconde il vincitore o la vincitrice del concorso che sveleremo nel corso di un evento previsto nel 2021. 

Viola Giardino ci racconterà la raccolta e distillazione del basilico. Per la rubrica I nostri antenati, Francesca Faruolo introdurrà la figura di Adriano Garbini, un precursore della ginnastica olfattiva.
Avremo il consueto quiz olfattivo che vi invitiamo a risolvere. E infine, nello Spazio aperto dedicato alla voce dei lettori e dei soci, Mauro Uberti ci racconterà “La magia degli oli essenziali“.

La rivista viene distribuita solo su ABBONAMENTO
Le spedizioni avvengono una volta ogni tre mesi: il 15 gennaio, 15 aprile, 15 luglio e 15 ottobre. Eventuali numeri arretrati sono sempre recapitati alla prima data di spedizione utile.
______________
Il costo dell’abbonamento annuale è di € 25 per i soci in regola con la quota associativa e di € 35 per gli esterni.

Smell Magazine: Rivista di Arte e Cultura Olfattiva

Una nuova piattaforma di informazione e condivisione 

Luglio 2020: torna Smell Magazine, la rivista di arte e cultura olfattiva. Il primo numero sperimentale era uscito nel 2015. A distanza di cinque anni il progetto riprende e si rinnova su www.smellmagazine.it.

Smell Magazine è la rivista dell’associazione Orablu promotrice di Smell Festival – la prima rassegna dedicata alla cultura dell’olfatto e all’arte del profumo – e di Smell Atelier, centro di formazione e ricerca su questi temi.

Smell Magazine è l’espressione della nostra vasta comunità di soci  che sono anche autori degli articoli pubblicati. Attraverso articoli, rubriche e interviste, si propone di incoraggiare riflessioni, offrire ispirazioni e spunti critici utili a una sempre più vivida e interessante integrazione del senso dell’olfatto nell’ambito culturale e creativo. 

Dal 2010 Orablu contribuisce alla promozione della cultura olfattiva attraverso eventi, corsi di formazione e collaborazioni con partner istituzionali e privati.  Smell Magazine rappresenta un ulteriore tassello di questo percorso ostinato, ramificato, talvolta un po’ folle. È un ulteriore contesto di approfondimento e condivisione per le tante persone convinte, come noi, che quello degli odori sia un linguaggio che tutti possono contribuire a imparare e di cui è possibile servirsi in innumerevoli modi. Molti dei quali oggi ancora impensati.

Articoli Recenti

Recenti

È uscito Smell Magazine n° 4

È uscito il 4° numero di Smell Magazine, il trimestrale di arte e cultura olfattiva distribuito su abbonamento postale. Qui sotto Francesca Faruolo - direttrice editoriale - ci presenta il filo conduttore che lega insieme gli articoli della rivista: «Se l’olfatto, più...

leggi tutto

Smell Atelier

Iscriviti alla Newsletter di Smell – arte e cultura olfattiva

Resta in contatto per ricevere aggiornamenti su corsi, eventi e notizie dal mondo dell’olfatto e del profumo.

Segui smell atelier

Dizionario pindarico del profumo

Dall’Ars amandi allo Zen, questo insolito “dizionario pindarico” esplora i confini, le pratiche, le potenzialità creative di una sfera sensoriale – quella olfattiva – che sta avendo un ruolo sempre più importante nella cultura del XXI secolo.
Pubblicato per la prima volta dalla nostra associazione nel 2014 e più volte ristampato, il libro è oggi disponibile gratuitamente online.

leggilo su Issuu
scaricalo in formato PDF

A cura di Francesca Faruolo.
Contributi di: Clara Cavinato, Cristophe Laudamiel, Francesca Gotti Michel Roudnitska, Jenny Tillotson, Marco Valussi, Roberto Dario, Renata Ashcar, Bernard Bourgeois, Giovanni Sammarco, Anna D’Errico, Francesca Faruolo, Luigi Cristiano, Giovanni Padovan, Gianni De Martino, Erika Maderna, Ermano Picco, Antonio Gardoni.

Illustrazione: Georges Bousquet – Casajordi per Smell Festival 2014