fbpx

Smell
ARTE E CULTURA OLFATTIVA

Scopri Smell Magazine n° 2

Esce il 15 aprile il nuovo numero di Smell Magazine, la prima rivista italiana di arte e cultura olfattiva. Il trimestrale, diretto da Federica Sgaggio e Francesca Faruolo, prevede 40 pagine, rilegate in brossura, con articoli che spaziano dall’attualità alla storia, dalle materie prime del profumo al cinema. 

Ecco qualche anticipazione:

Per la rubrica Storie Naturali ci occuperemo del Narciso, fiore primaverile che ha ispirato anche la meravigliosa copertina del n° 2 disegnata da Massimo Alfaioli. L’articolo include un’intervista a Cristiano Canali e a Giuseppe Squillace, rispettivamente creatore di fragranze e storico del profumo, che ci aiuteranno ad approfondire le valenze letterarie, simboliche e creative di questo fiore.

All’arte dei futuristi italiani è dedicata un’intervista esclusiva di Federica Sgaggio a Caro Verbeek – esperta in conservazione del patrimonio odoroso – autrice di una tesi di dottorato sul movimento avanguardista italiano e la sua influenza nello sviluppo dell’arte olfattiva.

Ci occuperemo poi di un argomento di forte attualità, ossia la perdita dell’olfatto come conseguenza dell’infezione da Covid 19. “Scacco all’olfatto” è il titolo dell’articolo di Francesca Faruolo che ci darà modo di riflettere su come percepiamo gli odori e di scoprire come si svolge l’allenamento olfattivo di riabilitazione.

Affronteremo poi il tema della digitalizzazione dell’esperienza del profumo che ha subito un’accelerata in tempi di restrizioni e lockdown. Insieme ai titolari di alcune profumerie cercheremo di capire gli effetti positivi di internet, ma anche i suoi tranelli.

In questi ultimi mesi abbiamo guardato più film del solito? Non è detto che la dimensione olfattiva ne abbia risentito. Ce lo dimostra la rubrica Odorama di Gabriela Guidetti, dedicata ai film che offrono spunti di riflessione sull’olfatto. In questo numero l’autrice indaga il tema degli odori in relazione ai conflitti sociali.

Inauguriamo con questo numero anche la rubrica Il naso nei libri, con tre recensioni di Azzurra Bergamo. Libri importanti che parlano di storia della profumeria, ma anche di sociologia dell’olfatto.

Presenteremo inoltre gli studenti di Smell Atelier che hanno partecipato al concorso A Night in Perfumeland il concorso dedicato ai nuovi talenti della profumeria d’autore. Tra di loro si nasconde il vincitore o la vincitrice del concorso che sveleremo nel corso di un evento previsto nel 2021. 

Viola Giardino ci racconterà la raccolta e distillazione del basilico. Per la rubrica I nostri antenati, Francesca Faruolo introdurrà la figura di Adriano Garbini, un precursore della ginnastica olfattiva.
Avremo il consueto quiz olfattivo che vi invitiamo a risolvere. E infine, nello Spazio aperto dedicato alla voce dei lettori e dei soci, Mauro Uberti ci racconterà “La magia degli oli essenziali“.

La rivista viene distribuita solo su ABBONAMENTO
Le spedizioni avvengono una volta ogni tre mesi: il 15 gennaio, 15 aprile, 15 luglio e 15 ottobre. Eventuali numeri arretrati sono sempre recapitati alla prima data di spedizione utile.
______________
Il costo dell’abbonamento annuale è di € 25 per i soci in regola con la quota associativa e di € 35 per gli esterni.

Smell Magazine: Rivista di Arte e Cultura Olfattiva

Una nuova piattaforma di informazione e condivisione 

Luglio 2020: torna Smell Magazine, la rivista di arte e cultura olfattiva. Il primo numero sperimentale era uscito nel 2015. A distanza di cinque anni il progetto riprende e si rinnova su www.smellmagazine.it.

Smell Magazine è la rivista dell’associazione Orablu promotrice di Smell Festival – la prima rassegna dedicata alla cultura dell’olfatto e all’arte del profumo – e di Smell Atelier, centro di formazione e ricerca su questi temi.

Smell Magazine è l’espressione della nostra vasta comunità di soci  che sono anche autori degli articoli pubblicati. Attraverso articoli, rubriche e interviste, si propone di incoraggiare riflessioni, offrire ispirazioni e spunti critici utili a una sempre più vivida e interessante integrazione del senso dell’olfatto nell’ambito culturale e creativo. 

Dal 2010 Orablu contribuisce alla promozione della cultura olfattiva attraverso eventi, corsi di formazione e collaborazioni con partner istituzionali e privati.  Smell Magazine rappresenta un ulteriore tassello di questo percorso ostinato, ramificato, talvolta un po’ folle. È un ulteriore contesto di approfondimento e condivisione per le tante persone convinte, come noi, che quello degli odori sia un linguaggio che tutti possono contribuire a imparare e di cui è possibile servirsi in innumerevoli modi. Molti dei quali oggi ancora impensati.

Articoli Recenti

Recenti

Smell Atelier

Iscriviti alla Newsletter di Smell – arte e cultura olfattiva

Resta in contatto per ricevere aggiornamenti su corsi, eventi e notizie dal mondo dell’olfatto e del profumo.

Segui smell atelier

Nuovi corsi ONLINE

Quali odori hanno accompagnato le vostre lunghe giornate del Lock Down?
Personalmente, stando molto in casa, ho sofferto la mancanza di nuovi stimoli olfattivi e alla sera, prima di addormentarmi, facevo spesso un ripasso mentale degli odori che non potevo più sentire per assicurarmi di ricordarli ancora. Le mie narici erano in astinenza…
Per fortuna, appena è stato possibile, mi sono rifugiata nella sede di Smell Atelier a Verona. Già entrando sentivo nell’aria le sostanze con cui Joseph stava lavorando per preparare i kit didattici delle lezioni.

Abbiamo constatato che inviare pacchetti con le materie prime ai nostri soci sparsi in tutta Italia, era un bellissimo modo per sentirci uniti dal filo invisibile del profumo.
I CORSI A DISTANZA ci hanno aiutato e tuttora ci aiutano a COLMARE LA DISTANZA. Abbiamo così deciso di arricchire l’offerta di INIZIATIVE ONLINE dando modo a tante altre persone di partecipare.
Siamo felici di potervi finalmente presentare i corsi finora disponibili:


Giovedì 4 giugno partirà  il TRAINING OLFATTIVO organizzato in appuntamenti settimanali di 1 ora ogni giovedì dalle 14:00 alle 15:00. Un po’ come andare a yoga o in palestra! È un allenamento che ci permette di ottenere performance sensoriali sempre più soddisfacenti. Ma è anche, e soprattutto, un’educazione al sentire che ci aiuta a fare del nostro olfatto un sempre più raffinato strumento di conoscenza ed esperienza estetica. Il grande valore di questi incontri, lo ripeto sempre, sta nella CONDIVISIONE DEL PERCORSO con altri partecipanti e nella CONTINUITÀ che ci daremo. Le lezioni si svolgono in videoconferenza con un facile programma chiamato Go to Meeting (tipo Zoom). I partecipanti riceveranno a casa i kit con le sostanze che servono a svolgere le attività. Tutte le informazioni sono riportate => QUI. Se non avete confidenza con le tecnologie vi daremo tutto il supporto necessario.



Creatività e un soffio di poesia sono gli ingredienti dei workshop che da alcuni anni Joseph Caruso conduce qui a Smell Atelier. Da ora i suoi PAESAGGI OLFATTIVI si possono seguire anche a distanza scegliendo tra 4 proposte: “Ventimila leghe sotto i mari“, “Nel giardino delle esperidi“, “Flower Power” e “Nel bosco incantato“. State pensando di fare un regalo? Niente di più bello e originale! 
Il corso include 2 ore di corso individuale online in videoconferenza e un kit con le materie prime necessarie a realizzare una composizione d’atmosfera. È un’esperienza creativa e didattica allo stesso tempo che vi permetterà di conoscere alcune materie prime e capire come si possono usare per ottenere effetti espressivi. Al termine avrete il vostro profumo ambiente in formato 30 ML. Trovate tutti i dettagli =>  QUI.



Il 4 luglio partirà: LA NATURA DEL PROFUMO #1 – ONLINE, il corso di profumeria naturale di Smell Atelier. Il primo ciclo punta a sviluppare una conoscenza solida delle forme espressive classiche del profumo e ad approfondire l’immaginario legato ad alcuni generi di fragranze: esperidato, chypre, fougère, cuoiato, ambrato. Lo studio delle materie prime e la sperimentazione di blending e accordi, vi permetterà di creare fin da subito un vostro repertorio di forme utili a comporre fragranze più complesse. È prevista una quota di iscrizione più vantaggiosa per chi si iscrive entro il 14 giugno. Informazioni => QUI


Le attività in sede riprenderanno presto in una modalità compatibile con le necessarie misure di sicurezza.

Offerta Didattica

Consulta la pagina CALENDARIO per conoscere le date sempre aggiornate dei corsi


1) INIZIAZIONE E MANTENIMENTO


TRAINING OLFATTIVO
Studio delle materie prime ed esercitazioni per allenare l’olfatto.
Durata singolo laboratorio: 2 ore. Sede: Verona.
⇒ Per saperne di più


PAESAGGI OLFATTIVI
Sessioni pratiche di profumeria. Ogni partecipante porta a casa la propria creazione.
Durata singolo laboratorio: 3 ore. Sede: Verona.
⇒ Per saperne di più


PICCOLI FICCANASO
Workshop per bimbi. Sede: Verona.
⇒ Prossimi appuntamenti


2) APPROFONDIMENTO E AGGIORNAMENTO


IL SENSO DELL’OLFATTO per sentire, conoscere, creare 
Corso completo sul senso dell’olfatto e il linguaggio degli odori e dei profumi.
Durata: 2 giornate. Sede: Verona e Bologna.
⇒ Per saperne di più


IL SENSO DELL’OLFATTO 2: nuove materie, nuovi linguaggi
Approfondimento sulle materie prime più recenti e sulle odierne tendenze olfattive.
Durata: 1 giornata. Sede: Verona e Bologna.
⇒ Per saperne di più


DALL’IDEA AL PROFUMO
Corso di orientamento alla produzione di fragranze.
Durata: 6 ore. Viene proposto abitualmente di domenica.
Sede: Bologna, Verona
⇒  Per saperne di più


3) IMMERSIONE E CREAZIONE


LA NATURA DEL PROFUMO
Corso di profumeria artigianale con sole materie prime di origine naturale e botanica.
Durata: 2 cicli da 4 lezioni ciascuno + visite aziendali.
Sede: Verona
⇒ Per saperne di più


IL LINGUAGGIO DEL PROFUMO
Corso di composizione di fragranze con palette estesa (naturali e sintesi)
Durata: 4 lezioni full-time per ciascuno dei tre Moduli + project work finale.
Sede: Bologna
⇒ Per saperne di più


MASTERCLASS DI PROFUMERIA
Lezioni di approfondimento sulla composizione di fragranze.
Lezioni domenicali della durata di 5/6 ore.
Sede: Verona
⇒ Per saperne di più