Smell
ATELIER di ARTI OLFATTIVE

Il Festival dell’olfatto

In una tiepida serata di maggio nell’anno 2010, prendeva il via a Bologna la prima edizione di Smell – Festival dell’olfatto. Francesca Faruolo ebbe l’intuizione di portare l’attenzione dell’opinione pubblica sui risvolti culturali legati a questa modalità sensoriale. In quell’epoca remota in Italia di olfatto parlavano soltanto i medici e gli specialisti otorinolaringoiatri.

Suonava bizzarro all’inizio, ma il coraggio fu ripagato. Nel 2019, il Festival è giunto alla sua decima edizione segno che i tempi erano maturi per questa “rivoluzione culturale olfattiva”.

In 10 anni la rassegna ha contribuito a trasformare il modo in cui le persone considerano e parlano dell’olfatto divulgando pratiche e conoscenze in un’orizzonte interdisciplinare.

Attraverso eventi, mostre, e numerose attività didattiche aperte a tutti, il Festival ha dato forma a un immaginario che ancora non esisteva, rendendo affascinanti e innovativi gli argomenti trattati.

Questa esperienza appassionante e pionieristica è stato il fertile humus da cui ha preso vita il nostro centro di formazione e ricerca.

Smell Atelier

Ai nostri esordi, diversi anni fa, capitava ancora di sentire gli esponenti di una certa élite pronunciare con disinvoltura il fatidico verdetto: “nasi non si diventa, si nasce”. E loro modestamente lo nacquero.

Per sfatare questo dogma, abbiamo studiato le tecniche classiche della profumeria praticate prima che quest’arte passasse all’industria, divenendo appannaggio di chimici e specialisti. Abbiamo studiato le fonti, cercato maestri, abbiamo fatto errori, abbiamo risvegliato qualche mummia, abbiamo approfondito i mezzi d’espressione odierni.

La nostra proposta didattica nasce quindi da un percorso di conoscenza vissuto in prima persona da noi promotori e docenti.

Da sempre, inoltre, la nostra ricerca ha puntato ad estendere la pratica olfattiva oltre il campo specifico della profumeria. Vogliamo ispirare le persone ad applicare le competenze acquisite in contesti diversi e inusuali.

Portando Smell Atelier nella scuola, cerchiamo di instillare anche nei più giovani la curiosità verso l’universo degli odori e la capacità di arricchire l’esperienza olfattiva di significati sempre nuovi.

SMELL ATELIER è un centro di formazione che fa capo all’Associazione di Promozione Sociale Orablu. Siamo quindi un’organizzazione senza finalità di lucro e senza doppi fini commerciali: promuovere e trasmettere la cultura olfattiva è la nostra prima e unica missione. 

Approfondisci: STORIA | PERSONESTATUTO

Smell Magazine

Tra il 2014 e il 2015 si è insinuata in noi l’idea di lasciare una traccia di quanto stavamo facendo attraverso il Festival e gli eventi. L’esigenza di documentare era impellente, così abbiamo raccolto le forze e abbiamo dato vita al N° Zero di Smell Magazine – la rivista di arte e cultura olfattiva. Questo numero “pilota” venne riprodotto in forma cartacea nel 2015 e distribuito a uno stretto giro di soci e partner della nostra associazione. 

Per una serie di vicissitudini legate alla vita personale e familiare dei membri più attivi dell’associazione, la rivista non ha potuto proseguire la sua strada fino a quando, di nuovo, non si è presentata un’occasione favorevole. 

Nel 2019 finiva l’esperienza di Smell Festival e questo vuoto doveva essere colmato in qualche modo. Nel 2020 il mondo è stato profondamente segnato dalla pandemia da SarsCovid19 che ha dato un fortissimo impulso al commercio elettronico, agli scambi “distanziati” via internet nonché all’idea di una trasposizione virtuale della nostra realtà. In questo scenario abbiamo sentito il bisogno di tornare a raccontare storie di odori e di profumi come forma di contatto con il mondo reale, corporeo e sensoriale. Non più gravati dall’organizzazione del Festival, abbiamo così concentrato Le nostre energie nel progetto di una rivista cartacea da recapitare a domicilio. Un giornale da toccare, sfogliare, guardare e annusare!

Rinasce così Smell Magazine. 

La rivista è stata registrata al Tribunale di Verona il 17 dicembre 2020 come trimestrale cartaceo edito da Orablu aps.
Direttrice Responsabile: Federica Sgaggio
Direttrice editoriale: Francesca Faruolo
Illustratore: Massimo Alfaioli
Redazione: Azzurra Bergamo, Francesca Faruolo, Gabriela Guidetti

Approfondimenti e abbonamenti su: www.smellmagazine.it

Approfondisci: STORIA | PERSONESTATUTO

(ALCUNE TAPPE

 

8 marzo 2010

Fondazione

Nasce a Bologna l’associazione Orablu con l’intento di avviare una serie di attività rivolte alla promozione della cultura olfattiva e della profumeria di ricerca.
__________________________________________

24 – 30 maggio 2010

Smell Festival – 1a edizione

Debutta a Bologna la prima edizione di Smell – Festival dell’Olfatto con la direzione artistica e organizzativa di Francesca Faruolo. L’evento è sotto l’egida di Istituzione Bologna Musei – Comune di Bologna che ospita gli eventi presso Museo Archeologico e Museo internazionale e biblioteca della Musica.

Sarà il primo di una fitta serie di eventi sotto l’insegna “Smell Festival” che si svolgeranno nell’arco di 10 anni.
__________________________________________

28 – 30 ottobre 2010

Smell in Black

Edizione “al nero” di Smell Festival che si svolger per due giornate al Museo della Musica di Bologna.
__________________________________________

24 – 29 maggio 2011

Smell Festival – 2a edizione

“Sacro” è il tema della nuova edizione della rassegna.
Inizia la collaborazione con Zonemoda – Università di Bologna che ospita alcuni incontri del Festival nella propria sede di Rimini.
__________________________________________

Autunno 2011

Smell Atelier

Partono presso l’Università Primo Levi i primi corsi del nuovo centro di formazione battezzato “Smell – atelier di arti olfattive“. La direzione didattica affidata Francesca Faruolo.
__________________________________________

26- 27 gennaio 2012

Smell in White

Nel cartellone degli eventi off di ArteFiera, si svolge “Smell in White”, edizione speciale “in bianco” di Smell Festival. L’evento si svolge presso il Grand Hotel Majestic “già Baglioni”.
__________________________________________

A.A. 2012 – 2013

Smell Atelier

Riprendono i corsi di formazione:

Maitresse Parfumeuse con Francesca Faruolo;
Profumeria artigianale con Luigi Cristiano;
Lettere Olfattive: Rinascimento con Paola Goretti;
Fleurs! La vita alchemica dei fiori con Francesca Faruolo.
__________________________________________

22- 27 maggio 2012

Smell Festival – 3a edizione

“L’alba dell’indomani” è il tema della nuova edizione. Tra gli ospiti internazionali: Osmotheque, Michel Roudnitska, Renata Ashcar.

I temi delle successive edizioni saranno:
maggio 2013 – L’effimero
maggio 2014 – Sogni
maggio 2015 – Performing scents
maggio 2016 – Magiae naturalis

agosto 2016 – Smell Festival estate

maggio 2017 – Radici
maggio 2018 – Ricreazione
maggio 2019 – Atmosfere
__________________________________________

A.A. 2013 – 2014

Smell Atelier

Nuovi corsi:
Fleurs! La vita alchemica dei fiori con Francesca Faruolo;
Storia del Profumo con Ermano Picco;
La nota gradevole con Luigi Cristiano
Essenze e aromi: tra storia, scienza e vita con Marco Valussi;
Il sapone profumato ad arte con Marco Ceravolo
Il Linguaggio del Profumo con Martino Cerizza.
__________________________________________

24 novembre 2014 – 26 febbraio 2015

Anatomia di un profumo

Nuovo format creato e curato da Francesca Faruolo rivolto in particolare agli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna. Tra gli ospiti speciali, l’artista Luca Vitone.
__________________________________________

Settembre 2015

Smell Magazine

Esce il primo numero sperimentale di Smell Magazine (www.smellmagazine.it) rivista aperiodica di arte e cultura olfattiva.
__________________________________________

5 – 10 agosto 2016

Smell Festival Estate

Il Festival è ospitato al Castello di Carovigno (Brindisi) con il sostegno del Comune di Carovigno e del Consorzio di Gestione della Riserva Naturale di Torre Guaceto.
In occasione dell’evento viene lanciata la prima edizione di OSA – Outsider Scents Award premio dedicato alle migliori composizioni inedite realizzate da profumieri esordienti.
__________________________________________

Novembre 2017

Smell Atelier a Verona

L’associazione ORABLU acquisisce una sede operativa a Verona presso Palazzo Erbisti nel vivace quartiere di “Veronetta”. Il nuovo Smell Atelier sarà inaugurato pubblicamente a ottobre 2018 in occasione di Art Verona.

Continuano i corsi di profumeria a Bologna.
__________________________________________

Gennaio 2018

Scuola di profumeria naturale

Formalizziamo una delle attività da sempre svolte durante i corsi di Smell Atelier: la pratica artigianale con materie prime naturali. Nasce la Scuola di profumeria naturale che, dal 2019, opera sotto l’insegna del corso La Natura del Profumo.
__________________________________________

Dicembre 2020

Smell Magazine – rivista di arte e cultura olfattiva

Nasce – o meglio, rinasce – il trimestrale cartaceo dell’associazione Orablu: www.smellmagazine.it
__________________________________________