fbpx

Smell
ARTE E CULTURA OLFATTIVA

Atelier dell’Olfatto
dei Bambini

L’Atelier dell’Olfatto dei Bambini è la Scuola di Educazione Olfattiva e Profumeria di Smell Atelier progettata per l’età 8 – 14 anni.

Useremo l’olfatto per indirizzare l’ascolto verso l’interno, ma anche per interrogare l’ambiente circostante. Costruiremo un vocabolario olfattivo condiviso. Ci cimenteremo nella composizione con gli odori sulle orme dei profumieri del passato. Insomma, un programma di educazione olfattiva che invita ad agire in prima persona un linguaggio che appartiene a tutti.

Odorando si impara

L’Atelier dell’Olfatto dei Bambini
è uno spazio dedicato allo sviluppo della sensorialità olfattiva dei più piccoli, di solito poco valorizzata.
Si propone inoltre di incoraggiare l’utilizzo creativo di questo senso avvicinando i più piccoli all’arte di comporre con gli odori e quindi all’estetica del profumo.

Il corso è coordinato da FRANCESCA FARUOLO fondatrice di Smell Atelier, studiosa nonché pioniera della didattica olfattiva in Italia. I laboratori sono realizzati con il supporto di JOSEPH CARUSO, già insegnante del corso di profumeria botanica di Smell Atelier.

Dettagli in breve

DOVE: Smell Atelier, via San Nazaro 25, Verona
QUANDO: 04 febbraio – 11 marzo – 15 aprile 2023
ORARIO: 10.00 – 12.00
PREZZO (tutto il ciclo): € 150 soci Orablu € 183 esterni
POSTI: max 8 bambini

Argomenti e attività

  • allenamento dell’olfatto
  • esplorazione olfattiva dell’ambiente
  • verbalizzazione delle percezioni olfattive
  • origine degli odori
  • estrazione artigianale delle essenze
  • ingredienti dei profumi
  • strumenti dei laboratorio
  • i pesi e la bilancia
  • profumi celebri
  • esecuzione di semplici formule

Spazio olfattivo e mondo interiore

L’approccio didattico dell’Atelier dell’Olfatto dei Bambini parte dallo sviluppo della sensibilità verso gli odori. Questa sensibilità non è tanto un fattore quantitativo (quanti odori sentiamo e quanto forte li sentiamo), ma qualitativo e si riferisce soprattutto alla capacità di mettere in risonanza gli odori che vengono dall’esterno, con il nostro mondo interiore. Ma, anche, di coltivare il nostro mondo interiore sfruttando la capacità degli odori di attivare memorie ed emozioni.

Natura Maestra di Odori

Muoveremo i primi passi dalla scoperta della Natura che è da sempre ispirazione per i creatori di fragranze. È dal regno vegetale che arrivano le più belle materie prime del profumo. Creando le mappe odorose del nostro ambiente circostante possiamo iniziare a comprendere come pensano e come creano i profumieri.

La sede di Smell Atelier ha una posizione ideale per praticare questo tipo di esplorazioni nella natura. Si trova infatti ai piedi del grande Parco delle Mura di Verona che è possibile raggiungere risalendo una breve scalinata.

Piccoli artigiani 

La tecnica è essenziale in ogni disciplina artigianale. Così anche nei profumi. E necessario quindi capire: che cosa sono gli odori? Come possiamo estrarli dalla natura? Come possiamo produrli in un laboratorio chimico?
Seguendo le orme dei grandi profumieri del passato, riscopriremo le tecniche artigianali per la creazione delle fragranze e realizzeremo le nostre prime composizioni.

Comporre una fragranza è come scattare una fotografia o eseguire un dipinto. È un modo per scoprire e riscoprire il mondo attraverso il filtro dei nostri sensi e della nostra sensibilità.

Imparare con gli odori

L’olfatto non è un senso meno importante di altri, ma la nostra formazione in questo ambito ‒ e quindi lo sviluppo della nostra intelligenza olfattiva ‒ è lasciata per lo più al caso. Spesso pensiamo che l’odore sia una qualità intrinseca alle cose, invece è il frutto della nostra attività cognitiva. Non solo, il significato che gli attribuiamo non dipende da informazioni innate, ma è in massima parte determinata dalle nostre esperienze pregresse e quindi dalle informazioni che acquisiamo nel contesto culturale in cui siamo immersi.

Il senso dell’olfatto, esattamente come il nostro cervello, ha il grande dono della neuroplasticità: è quindi in costante apprendimento.

La configurazione delle sinapsi del bulbo olfattivo, che determina la nostra facoltà di sentire e riconoscere gli odori, è il risultato delle esperienze olfattive che compiamo nel corso della nostra vita.
Di conseguenza un costante esercizio è indispensabile per mantenere sana e attiva questa facoltà sensoriale non solo nel corso dell’infanzia, ma anche nell’età adulta.

L’attitudine a sentire gli odori, a dare importanza a queste esperienze senza inibirle è un regalo prezioso che facciamo ai nostri figli, strettamente legato al loro benessere psico-fisico.

Questo corso ha solo 8 posti disponibili

I nostri corsi e pubblicazioni

Smell – arte e cultura olfattiva mette a disposizione un’ampia scelta di percorsi didattici. Offre inoltre l’occasione di approfondire la propria cultura olfattiva attraverso la rivista trimestrale Smell Magazine.