IL LINGUAGGIO DEL PROFUMO

SEDEBologna, Università Primo Levi, via Azzo Gardino 34
INSEGNANTEMartino Cerizza 
COORDINAMENTO E SUPERVISIONE: Francesca Faruolo e Giuseppe Caruso

Il Linguaggio del Profumo è un corso di profumeria che mette i partecipanti nella condizione di esplorare e sperimentare la composizione di fragranze.
È un’iniziativa di formazione pensata sia per chi desidera approfondire la conoscenza del profumo, le sue materie prime, le tecniche di composizione. Si rivolge non solo ad aspiranti profumieri ma a chiunque voglia avvicinarsi a questo mondo per appropriarsi di un linguaggio tecnico che permetterà di relazionarsi al meglio con clienti e fornitori, acquisire competenze da applicare al giornalismo, alla comunicazione, all’insegnamento, o anche solo per alimentare la propria passione personale.

CONTENUTI DELLE LEZIONI
Durante le lezioni l’insegnante trasmette conoscenze relative alle materie prime (naturali e sintetiche) facendo sperimentare i rapporti tra le sostanze per creare accordi esteticamente interessanti e in linea con le attuali tendenze del profumo. Propone inoltre esercitazioni di blending per acuire la sensibilità olfattiva e scoprire gli effetti che diverse diluizioni e proporzioni tra le materie prime possono generare.
Lavorando sulla costruzione di accordi, armonizzando diverse note odorose, si impara a comprendere la struttura dei profumi, ad apprezzarne il valore estetico, si affina l’olfatto e si incrementa la capacità di distinguere gli odori acquisendo proprietà di linguaggio e creatività.

Per fornire una panoramica non solo sugli aspetti creativi ma anche sulla filiera di produzione del profumo, il corso prevede alcune visite aziendali oltre a un project work finale che permetterà ai partecipanti di mettere subito a frutto le conoscenze acquisite. 


PERCORSO DI APPRENDIMENTO
Il corso è articolato in quattro moduli di difficoltà crescente. Modulo 1, Modulo 2 e Modulo 3 sono dedicati allo studio di circa 100 materie prime tra quelle ritenute fondamentali per la composizione delle odierne fragranze. Ciascun modulo si compone di 4 lezioni full-time domenicali una volta al mese dalle 11 alle 18 . Il percorso si completa con il Modulo 4 che consiste nella realizzazione di una fragranza sperimentale da presentare a maggio in occasione di Smell – Festival dell’Olfatto.


REQUISITI DI ACCESSO:
Il Modulo 1 e il Modulo 2 sono aperti a tutti e si possono seguire anche in ordine inverso (prima 2 e poi 1). Chi segue prima il Modulo 2 può continuare successivamente con il Modulo 1.
Il Modulo 3 e 4 sono invece riservati a chi ha già completato i primi due Moduli.

A integrazione di questo percorso didattico, è vivamente consigliata la frequentazione del corso propedeutico: Il senso dell’olfatto per sentire, conoscere, creare.


QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
MODULO 1  (vedere date sul calendario)
Quota di partecipazione 4 lezioni full-time: Soci Orablu € 630. Le lezioni non si possono frequentare singolarmente. Pagamento rateale: versare € 210 al momento dell’iscrizione, poi altre 2 quote da € 210 entro l’inizio della terza lezione.

MODULO 2 (vedere date sul calendario)
Quota di partecipazione 4 lezioni full-time: Soci Orablu € 630. Le lezioni non si possono frequentare singolarmente. Pagamento rateale: versare € 210 al momento dell’iscrizione, poi altre 2 quote da € 210 entro l’inizio della terza lezione.

MODULO 3 (vedere date sul calendario)
Quota di partecipazione 4 lezioni full-time: Soci Orablu € 630. Le lezioni non si possono frequentare singolarmente. Pagamento rateale: versare € 210 al momento dell’iscrizione, poi altre 2 quote da € 210 entro l’inizio della terza lezione.

MODULO 4 (vedere date sul calendario)
Contributo di partecipazione: Soci Orablu € 200.